Copyright © 0.9.Editore

www.lokole.eu - 27.12.2011

Home page

qualcuno


qualcuno

Questo libro si colloca fra la storia e la psicologia sociale, fra la saggistica di ricerca culturale e la narrativa. La prima parte è un’antologia di vicende biograche eccezionali relative a personaggi che, a rischio della vita, hanno disobbedito a ordini criminosi ricevuti dalle autorità istituzionali per seguire il proprio codice etico. Si tratta per lo più di “eroi” noti ai soli addetti ai lavori (Silas Soule, Anton Schmid, Hugh Thompson, ma anche Irena Sendler e Giorgio Perlasca, assieme ad altri) . L’indagine storica spazia dalla Guerra d’Indipendenza americana all’Olocausto e alla guerra del Vietnam. La seconda parte è volta alla ricerca dei fattori che condizionano il comportamento di obbedienza cieca e quello di eroica insubordinazione all’autorità, muovendo dalle prime osservazioni di Stanley Milgram e dalla teoria di Hannah Arendt sulla banalità del male. Vengono così passati in rassegna i contributi forniti da diverse discipline (psicologia sociale, psichiatria, neuropsicologia, teologia, losoa) alla comprensione del “bene” e del “male” quali caratteri del comportamento umano. Con gli stessi strumenti di giudizio, vengono analizzate la condotta dei militari in guerra e le ripercussioni che l’esposizione ai combattimenti determina sullo stato mentale dell’essere umano. La ricerca di un fattore comune alle condotte altruistiche evidenzia l’importanza della regola aurea, comune alle religioni e alla cultura dell’antica Grecia e posta a fondamento del progetto di un’etica mondiale .

ROBERTO CAPPUCCIO è nato a Roma. Laurea in Medicina e Chirurgia e specializzazione in psichiatria presso l’Università di Pisa, training psicoanalitico. Ex dirigente sanitario per la disciplina di Psichiatria nel SSN, ex emerodromo. Ha pubblicato opere di saggistica, fra le quali “Dalla dissidenza politica alla malattia mentale, percorsi esistenziali all’interno delle carceri”, su Rivista storica dell’Anarchismo; “Teorie scientiche e fenomeni sociali nell’Italia di ne secolo”, su Rivista storica dell’Anarchismo; “Considerazioni circa le prime teorie psicoanalitiche sui disturbi dell’umore”, su Psicoterapia e Scienze umane. Per la narrativa: L’Aviatore dagli occhi d’oro, ETS, 1998; Mi facete vedere? Una bambina alla scoperta del mondo, ilmiolibro, 2013 .

Diritti d’autore all’UNICEF
ISBN 978-88-98963-79-9
formato 14x21 cm p. 240
Euro 18,00

QUALCUNO DICE "NO!" ->



L'ultima edizione del libro * Mi facete vedere? una bambina alla scoperta del mondo * è ora distribuita nei maggiori ebook store e (su ordinazione) nelle libreire Feltrinelli

libro mi_facete_vedere


mi facete vedere titolo

libro mi_facete_vedere

Tutto quello che vi verrà chiesto dai vostri figli e che non avete mai osato immaginare. Un’antologia dell’infanzia al femminile, utile per i genitori , insegnanti e a chiunque voglia conoscere Il mondo dell’infanzia. Uno specialista ricostruisce le fasi salienti dello sviluppo psico-affettivo e del linguaggio infantile attraverso la sua personale esperienza di paternità, seguendo un percorso Narrativo/affettivo, oltre che scientifico.

Un testo divulgativo, atipico e scanzonato, a metà strada fra il compendio educativo e il racconto autobiografico.

Il ricavato va a favore dell’associazione:
UNICEF, Fondo delle Nazioni Unite per l'infanzia, Nobel per la Pace 1965.
http://www.unicef.org/

Il libro è in vendita a 12 € sul sito: www.ilmiolibro.it
ed è disponibile anche in formato ebook su www.ilmiolibro.it
e sui maggiori ebook store a 7,99 euro. i diritti d'autore vanno all'UNICEF. Saggistica
Prima edizione: 9/2011
Quarta edizione: 11/2012
Pagine: 176
Formato: 15x23



News


la corsa della vergogna



la didascalia (parola rara che significa "istruzione", come "didattica") può essere: "Dopo 35 anni di internamento nel S.S.N. è fuggito di corsa portando con sé il portachiavi della stanza che il famoso maratoneta a piedi scalzi Abebe Bikila aveva al villaggio olimpico di Roma 1960"





Profilo

Roberto Cappuccio

Nato a Roma, laurea in Medicina e Chirurgia e specializzazione in Psichiatria presso l'Università di Pisa, psicoterapeuta, appassionato per la scrittura, negato per la lettura. Un serio specialista che si è improvvisato genitore.

Specialista in Psichiatria, psicoterapeuta. Finora sopravvissuto a trenta anni di internamento nel S.S.N. Narrativa:"Novantotto anni, cieca e sorda" (1985), "Qui ci vuole uno specialsita!" (1986), "La vera storia di Pina" (1986, L’aviatore dagli occhi d’oro (1998). Saggistica:"Le prime teorie psicoanalitiche sui disturbi dell’umore" (Psicoterapia e Scienze umane, 1996), "Dalla dissidenza politica alla malattia mentale" (1996), Per una storia dell’assistenza psichiatrica in provincia di Massa Carrara (1997), Follia e Società, i moti della Lunigiana del 1894 (1987).....


lastevent









Pubblicazioni

Tra Narrativa, Saggistica e pubblicazioni scientifiche

Novantotto anni, cieca e sorda, 1985
Qui ci vuole uno specialista!, 1986
La vera storia di Pina, 1986
La gamma-glutamil transpeptidasi nelle epatopatie: alcune osservazioni critiche, 1981
Dal custodialismo alla prevenzione, 1984
La psichiatria nella realtà della Val d’Era, 1984

Tutte le pubblicazioni ->

Eventi

presentazionelibro

"Presentazione del libro Qualcuno dice No! presso il circolo culturale Makedonia, Pisa, 17.12.2017"

presentazionelibro




     

 
presentazionelibro




presentazionelibro




Contatto

Messaggio

Inviate mi i vostri suggerimenti, richieste, ossevazioni e anche complimenti se vi è piaciuto l'ultimo libro da me pubblicato oppure qualsiasi delle mie opere

* Nome
* Indirizzo email
Numero di tel * Testo

Altre referenze

Tel.: +00 000 00000
Email: robertocappuccio12@gmail.com

Social networks

Potete aggiungermi tra i vostri contatti o contattarmi direttamente anche tramite le varie reti sociali a cui sono iscritto